Avviso Carrello

Il buono sconto %CODE_PROMO% è stato cancellato dal tuo carrello poiché non valido per questo ordine.
A tua disposizione i consigli dei nostri esperti sul blog "Optical Magazine" !

Gli articoli del mag

Vedere più articoli

Chirurgia: l'operazione Lasik

L'operazione Lasik permette di correggere definitivamente i difetti della vista.

In cosa consiste l'operazione Lasik

Questa tecnica consiste nel sollevare una porzione di cornea, intervenire correggendo il difetto e riabbassare la porzione di cornea lasciandola saldare spontaneamente.
La Lasik ha più di vent'anni ed è il rimedio contro i tutti i difetti visivi: miopia, ipermetropia, astigmatismo!

A chi è rivolta questa tecnica?

A tutti o quasi!
Consigliata per chi è stufo delle lenti a contatto o degli occhiali da vista.

Sarà l'oculista a stabilire se ci sono tutte le condizioni per l'operazione. In primis, il difetto visivo deve essere stabile. Nessuna operazione per chi è al di sotto dei vent'anni.

L'operazione permette di correggere tutte le miopie, fino a 8-10 diottrie in relazione allo spessore, ipermetrope fino a 5-6 diottrie in relazione alla curvatura pre-operatoria, astigmatismi anche superiori alle 5 diottrie.

Controindicazioni

La controindicazione principale potrebbe essere la presenza di un cheratocono (deformazione della cornea), glaucoma, cataratta, occhi secchi, herpes oculare. Se la cornea è troppo sottile o fragile, infine, l'operazione non sarà possibile.

Prima dell'operazione

Bisognerà sottoporsi a una visita preoperatoria da un oculista che verificherà la compatibilità degli occhi all'operazione. L'oculista misurerà forma e spessore della cornea. La cornea subirà un taglio e dovrà essere in grado di sopportarlo. Se troppo sottile, non sarà possibile sottoporsi all'operazione.

Durante l'operazione

L'operazione si effettua in anestesia locale. Alcune gocce di anestetico vengono instillate direttamente negli occhi. Qualche fastidio può essere provocato dal divaricatore palpebrale.

I rischi legati all'operazione sono minimi. La procedura è infatti automatizzata.

Dopo l'operazione

Ecco qualche consiglio per la cicatrizzazione ottimale degli occhi.

Dopo l'operazione la vista risulterà annebbiata per qualche ora ma solo il giorno successivo sarà ristabilità all'80%. La cicatrizzazione totale non avverrà prima dei tre mesi. Importante non strofinarsi gli occhi.

Bisognerà fare attenzione a non bagnare gli occhi, esporli alla luce diretta del sole e in generale evitare di provocare prurito. Anche il trucco, durante tutto il periodo postoperatorio, è da escludere.


Per concludere

La Lasik è un'operazione sicura. I rischio di perdere la vista è nullo. Il 95% delle persone che si sono sottoposte a questa operazione sono molto soddisfatte.
 

Il tuo navigatore ha bisongo di essere aggiornato

Aggiorna il tuo navigatore per visualizzare correttamente questo sito Aggiorna adesso

×